Ti sei mai ritrovato in questa situazione?

Sono sicuro che, almeno una volta nella vita, vi siate ritrovati una situazione di questo tipo: “Maaaaaamma, siamo arrivati?” o “Quando facciamo una sosta? Devo fare la pipì, papà!”. è una scena così comune che ha dato l'ispirazione per il film “Io, lei e i suoi bambini” (il titolo originale è “Are We There Yet?”, che tradotto letteralmente sarebbe proprio “Siamo arrivati?”).

Are we there yet Movie

In questo articolo, ho pensato di mettere insieme qualche consiglio, per far fronte a una situazione che farebbe perdere la pazienza anche a un super genitore…

Se vuoi evitare di essere sommerso dalle domande del tuo piccolo mentre sei alla guida della tua auto, dai uno sguardo a questi suggerimenti così da essere preparato e tale evenienza e mantenere una serena e armoniosa atmosfera per tutta la durata del viaggio.

Prima di iniziare, giusto una precisazione: *segui sempre la regolamentazione prevista dalla legge riguardante la guida con un bambino a bordo. Sul nostro blog, sarà presto disponibile la guida “Come Scegliere il Seggiolino Auto”. Inoltre, Passeggini.net offre un’ ampia gamma di prodotti, tra cui scegliere.

Come prepararsi per il viaggio

1. Scegli vestiti adatti alle condizioni meteorologiche e alle temperature

La tentazione di vestire i bambini a strati è sempre grande: “E se poi ha freddo?”, “e se prende il raffreddore?” sono i tipici dubbi che assolgono le mamme ogni mattina, mentre preparano il piccolo per uscire; ma se c’è il sole, perché ricorrere a 5- 6 strati diversi? I bambini non supportano stare seduti per tanto tempo e ancor meno in condizioni tutt’altro che comode. In più, devono far fronte a un altro fastidio: la cintura di sicurezza. Rendi il viaggio del tuo bambino il più confortevole possibile, scegliendo vestiti comodi e adatti alla stagione.

2. Crea una zona d’ombra per il tuo piccolo

Proteggere il bambino dal sole e da possibile scottature o irritazioni è fondamentale. Ci sono molti accessori che possono tornare utili. E poi, in questo modo, ti risparmierai stress inutile , durante il viaggio.

3. Porta da mangiare

Il cibo è la soluzione a tutti i problemi, sia in caso di lunghi viaggi, sia in caso di quelli brevi. La cosa peggiore che ti possa capitare è un bambino affamato nel sedile posteriore della tua auto. Rovinerà il viaggio ad entrambi e, in più, potrebbe distogliere la tua attenzione dalla guida, cosa persino peggiore. Porta con te un po’ di frutta, yogurt o - perché no - una barretta di cioccolata. Tieni a mente:

  • Evita ricette complicate o piatti per cui il bambino potrebbe necessitare del tuo aiuto o sporcare i vestiti e gli interni dell’auto.
  • Porta abbastanza cibo per tutti - specialmente se hai più di un bambini in auto.

frutta

4. Porta qualche giocattolo

Potrebbe sembrare ovvio portare qualche giocattolo con sé ma, tra le varie cose che ci sono da preparare, potrebbe sfuggire di mente. Inoltre, seleziona solo quelli “poco rumorosi” e non ripetitivi, per evitare tensione in auto. Nota: per evitare che il tuo piccolo getti il giocattolo a terra e che tu debba ogni volta interrompere il viaggio per raccoglierlo, lega il giocattolo al seggiolino auto. Potrebbe essere una soluzione davvero utile!

5. Organizza le soste in anticipo

Le soste dovrebbero essere programmate. Soprattutto in caso di lunghi viaggi, perché i bambini hanno bisogno di stiracchiarsi le gambe e di usare il bagno più spesso degli adulti. Inoltre, sarà più semplice sviare la famosa domanda “siamo arrivati?” e godere di un viaggio più sereno possibile.

Seguendo questi consigli, sarai ben preparato prima del viaggio; ma cosa fare durante il viaggio?

Bambino nel seggiolino auto

Cosa fare durante il viaggio?

1. Blocca le portiere posteriori dell’auto

Questo aspetto è particolarmente importante, se non vuoi vedere il tuo piccolo rotolare giù dalla macchina in moto, perché ti sei dimenticato di bloccare la portiera e lui si è divertito ad aprirla per gioco! Quando i bambini sono annoiati, ogni cosa si trasforma in un super eccitante gioco e la portiera dell’auto non è di certo un’eccezione. Discorso simile per il finestrino: imposta l’altezza consigliata per il bambino, per evitare che il tuo piccolo si sporga eccessivamente.

2.Tablet/iPad

Lo so, potrebbe essere un suggerimento azzardato e non da tutti apprezzato; ma il tablet funziona sempre. Alcuni pensano sia una soluzione per genitori ”pigri” e che non sia consigliata ai bambini. Tuttavia, puoi sempre decidere cosa guarderanno o con qualche videogioco si intratterranno. La cosa fantastica dei tablet è che funzionano sia con bambini piccoli che con quelli più grandi, sino agli adolescenti: hanno il potere di tenere calmi tutti, persino il tuo compagno.

bambino che gioca con il tablet

3. Lettore DVD

Similmente ai Tablet, terrà il vostro bambino, o bambini, impegnato/i. È comodo ed economico, ma prendine uno di buona qualità, perché potrebbe altrimenti danneggiare la vista.

4. Videogiochi

Ci sono un sacco di giochi carini, come I-Spy. Tiene il bambino impegnato, è facile, non richiede nulla di più di un po’ di attenzione, e ti risparmia tanto tanto stress.

NOTA:Puoi portare anche un lettino da viaggio con te. È particolarmente utile se hai intenzione di soggiornare fuori, magari a casa dei tuoi o di amici e soprattutto se viaggi spesso.

Spero che questi pochi suggerimenti ti possano aiutare durante i tuoi viaggi in auto con il tuo piccolo, e che ti possano risparmiare un po’ di stress di cui si può facilmente fare a meno. Ricorda, meglio ti prepari, più semplice sarà la sfida, qualunque essa sia.

Fai buon viaggio e non dimenticare di..spegnere il telefono!

Se vorresti aggiungere qualche consiglio alla lista, metti “Mi Piace” alla nostra pagina Facebook e mandaci un messaggio privato; saremo lieti di inserirlo nel nostro prossimo articolo!

A presto!