Una preoccupazione comune a tutte le future mamma è: “Cosa mangiare in gravidanza?”. Se vuoi scoprire quali cibi è consigliato evitare quando si è in dolce attesa, sei nel posto giusto. Questa settimana Passeggini.net è qui per aiutarti con queste domande.

cibo in gravidanza

Perché Alcuni Cibi sono Sconsigliati in Gravidanza?

Alcuni cibi non dovrebbero essere mangiati in gravidanza perché possono causare avvelenamento da cibo o contenere parassiti e batteri, pericolosi per la salute del tuo bambino.

Sebbene alcune mamme mangiano cibo sconsigliato quando si è in dolce attesa, è una scelta saggia quello di evitare tale abitudine. D’altra parte, alcuni cibi possono aiutarti a sentirti più energica e in salute.

cibi

Cosa Mangiare e Cosa Non Mangiare….

DA EVITARE

-Formaggi: è consentito mangiare alcuni formaggi, ma meglio evitare quelli freschi, i formaggi erborinati (come il Gorgonzola) e quelli con muffa. La muffa può causare, infatti, un’infezione chiamata listeriosi. Sebbene sia raro, può causare persino la morte del feto.

-Latte Non Pastorizzato: il latte di animali non pastorizzato dovrebbe essere evitato. Non pastorizzato significa “crudo”: questo tipo di latte contiene ancora batteri dannosi, come listeria e salmonella.

-Uova Crude: possono causare salmonella, una forma di avvelenamente da cibo. I cibi, come la maionese, vanno tenuti alla larga, poiché contenente uova crude.

-Pesce: puoi maggiore pesce con moderazione, tuttavia, non dovresti avvicinarti ai frutti di mare crudi. Il tonno, e altri pesci simili, sono consentiti invece - ma assicurati di mangiarlo solo occasionalmente.

-Carne Cruda: carne cruda o non ben cotta non dovrebbe essere toccata. Se la cottura è media, non correre il rischio. Attenzione anche i salumi, come il salame, che potrebbe contenere parassiti dannosi per il tuo bambino.

-Vitamina A: i supplementi di vitamina A andrebbero evitati. Sono inclusi gli integratori multivitaminici e in olio di pesce. Anche il fegato è sconsigliato, incluso il patè, che è ricco di vitamina A.

-Bevande: alcolici e caffeina vanno assolutamente evitati. Puoi sostituire il caffè decaffeinato a quello normale.

Non dimenticare di lavare bene frutta e verdura prima di mangiare, per evitare che batteri e parassiti si annidano nel tuo cibo.

RACCOMANDATI

-Latticini: a parte il latte non pastorizzato, i latticini sono consigliati in gravidanza poiché sono fonte di proteine e calcio. Lo yogurt è la scelta migliore, poiché è salutare, gustoso e può essere mangiato con i cereali.

-Frutta: la frutta è un alimento da inserire in qualsiasi dieta, e specialmente in quella delle donne in dolce attesa. Alcuni frutti come quelli rossi, sono particolarmente indicati per l’altro contenuto di fibre, di carboidrati e di vitamina C. Anche l’avocado è ricco di proprietà utili per il cervello, la pelle e i tessuti del feto. Aggiungi anche la frutta secca alla tua dieta.

-Acqua: è probabilmente la soluzione più ovvia, sebbene molte persone ne sottovalutino i benefici. È importante rimanere idratati e bere circa 1 -2 litri di acqua al giorno. Cerca di avere sempre un bicchiere pieno d’acqua vicino a te e di sforzarti di bere il più possibile, anche quando non ti senti particolarmente assetata. Questa semplice soluzione gioverà alla tua salute e a quella del bambino.

-Cereali Integrali: l’avena è deliziosa e contiene proteine a sufficienza per te e per il tuo bambino. Puoi aggiungere qualche frutto rosso o mangiarla con lo yogurt.

Non sottovalutare l’importanza dell’attività fisica. È sufficiente camminare almeno 10 minuti al giorno per sentirsi in forma. Porta con te del cibo e dell’acqua nel caso in cui necessitasse di energie extra. Se non sai come trasportarli, una borsa cambio potrebbe essere la soluzione ideale.

Dai uno sguardo a Borsa Cambio Ferrari

Borsa Cambio Ferrari

Questa borsa è spaziosa abbastanza per portare tutto il necessario e potrai utilizzarla per i pannolini e il cambio del tuo piccolo, una volta dopo il parto.

Voglia di..

In gravidanza - si sà - possono insorgere strane voglie, talvolta di cibo salutare, talvolta del cosiddetto “cibo spazzatura”. Una delle soluzioni migliori per gestire le tue voglie improvvise è mantenere una dieta bilanciata e regolare.

Un’altra soluzione è quella di tenerti impegnata, facendo lunghe passeggiate, leggendo un libro o guardando un film. Tieni presente che ci sono snack assai più salutari di altri, come pane e marmellata o carote. Devi solo fare la scelta giusta!

voglie in gravidanza



Speriamo che il nostro articolo ti sia piaciuto. Prima di lasciarci dai uno sguardo a Passeggini.net.

A presto!