Si sta avvicinando il grande giorno? Senti lo stomaco in subbuglio, tra un misto di ansia e gioia?

Se sei alla 36esima settimana, allora è giunto il momento di pianificare e prepararsi alla nascita del bambino.

Noi di Passeggini.net abbiamo pensato di condividere informazioni utili su tutto quello di cui avrai bisogno quando sarai in ospedale, in modo da avere tutto l'occorrente per affrontare al meglio il faticoso ma anche meraviglioso momento del parto.

Ora, la domanda cruciale è: “Cosa mettere esattamente dentro la borsa per l'ospedale?”

Qui sotto abbiamo stilato una pratica lista delle cose da portare e mettere nella borsa, che possono essere utili per vivere il parto con maggiore serenità.


Quale Borsa Usare?

Scarpette

La risposta è semplice: porta quella che secondo te è la più adatta.

Tuttavia, non è una cattiva idea optare per una borsa del cambio. Poiché dopo il parto dovrai averne una per mettere tutto il necessario per il cambio del bambino, ha senso utilizzare la stessa borsa anche per andare all'ospedale.

Indecisi su quale borsa scegliere? Perché non provate questa:

borsa del cambio

Borsa del Cambio Musty Evo

Perché ci piace questa borsa del cambio: è molto capiente, un aspetto che una normale borsa spesso non riesce ad offrire. La borsa è dotata di vari scomparti che consentiranno al tuo compagno di avere tutto a portata di mano, oltre ad essere molto facile da trasportare in spalla grazie ad una tracolla. Ha un aspetto elegante e chic, il che ti consente di utilizzarla sia come borsa del cambio, sia come una normale borsa a tracolla nella vita di tutti i giorni.

Se vuoi dare un’occhiata più nel dettaglio a questa borsa del cambio Mutzy o ad altre simili, clicca qui.

I nostri consigli:

  • Anche se sarai tentatadi portare più borse , ricordati che una volta arrivata in ospedale, dovrai scendere dall'auto e raggiungere la reception e poi da lì andare direttamente al reparto di maternità. È probabile che non si trovi subito dietro l'angolo ma che dovrai prendere diverse scale e fare lunghi corridoi per arrivarci. Perciò in una situazione del genere, portare con te più di una borsa potrebbe diventare impegnativo, se non scomodo, sia per te che per il tuo compagno.

  • Assicurati cosa puoi o non puoi portare in ospedale (Se non hai abbastanza spazio nella borsa, forse è meglio fare a meno del piumino e dei cuscini). Un'altra idea è verificare se l'ospedale ti possa dare il necessario per il nascituro (ad esempio, pannolini o salviette igienizzanti), in questo modo non sprecherai spazio per mettere oggetti che non ti servono.


Cosa Occorre Per il Parto?

gravidanza, camicia
  • Piano del parto e la cartella clinica ostetrica.Una camicia da notte. Non solo ti sarà comoda ma ti sarà anche utile quando girerai per i corridoi del reparto quando sentirai le doglie. Una camicia di colore scuro può aiutarti per nascondere eventuali macchie.
  • Calzini: manterranno le dite dei piedi ben caldi.
  • Una maglietta larga e comoda, così sarà più facile per te partorire. Una più vecchia e stretta potrebbe complicare le cose.
  • Elastici per capelli.
  • Palla per ginnastica pre-parto. Ti aiuterà a metterti nella posizione migliore per affrontare il momento del parto. Utilizzabile da in piedi e da seduta, favorirà la posizione ideale per accorciare le contrazioni di un’ora o più e per facilitare il parto.
  • Snack/bevande. Se hai bisogno di un po' di carica per affrontare al meglio il parto, gli snack e bevande possono essere una salvezza. Tra questi consigliamo succhi di frutta, barrette ai cereali, tortine di riso, caramelle gommose e perché no, una tavoletta di cioccolato? (In fondo bisogna trattarsi bene, no?)
  • Un mini ventilatore. Partorire è dura e potresti avere molto caldo. Questo oggetto ti darà un po’ di rinfresco e mitigherà vampate di calore.
  • Distrazioni. Durante la gravidanza dovrai passare del tempo in ospedale, perciò è meglio avere qualcosa con cui trascorrere al meglio il tempo. Riviste, libri, o addirittura il tablet per guardare l'ultimo episodio di una delle tue serie TV preferite, possono essere delle buone distrazioni.
  • Il cellulare e un carica batteria.
  • Una rubrica con tutti i numeri di telefono. Nel caso il tuo cellulare non abbia più batteria.
  • Musica. Mettiti le cuffie del tuo ipod e lascia che le canzoni ti rilassino, distraggano e ti diano la carica giusta. Forse ascoltare la canzone “Push it” di Salt-N-Pepa, ti darà la giusta motivazione per affrontare questo momento.



Cosa Il Tuo Compagno Non Dovrebbe Dimenticare


padre e figlio
  • Soldi. Mentre tu hai già provveduto agli snacks, qualche soldino in più potrebbe essere utile se il tuo compagno ha bisogno di una dose doppia di caffeina durante la notte. Potrebbero essere utili anche per pagare il parcheggio, se necessario.
  • Il cellulare e un carica batteria.
  • Una macchina fotografica. Il tuo compagno sarà la prima persona a voler immortalare con una foto il magico momento in cui tieni in braccio il tuo bambino per la prima volta.
  • Un cambio di vestiti. Essenziale se il parto ti coglie nel cuore della notte e in uno stato di sonnolenza e se i vestiti che indossi hanno macchie di caffè del giorno prima.
  • Articoli per l'igiene personale.
  • Distrazioni. Anche il tuo compagno avrà bisogno di fare qualcosa per trascorrere il tempo. Riviste, libri e un tablet possono essere delle buone soluzioni, oppure un buon cruciverba per tenere la mente impegnata.
  • Snack. È importante che anche il tuo compagno abbia la giusta dose di energia, non solo tu.


Cosa Mettere in Borsa Dopo La Nascita?


piedini, margherita
  • 2 cambi di vestiti, uno per il post-parto e l’altro per il ritorno a casa. Opta per vestiti comodi e larghi.
  • Reggiseno per l'allattamento. Meglio prenderne più di uno.
  • Coppette assorbilatte per i seni.
  • Prodotti per l'igiene personale. Dopo aver dato il benvenuto al mondo al tuo bebè, vorrai di certo darti una rinfrescata. Con un set di prodotti per l'igiene che include spazzolino, una saponetta, asciugamano, dentifricio e deodorante, ti potrai concedere questo momento. Se ne senti la necessità, potrai mettere nella borsa anche i trucchi, dato che vorrai apparire in forma smagliante nelle prime foto in compagnia del tuo bambino.
  • Slip. Portane tante e opta per quelle più vecchie e monouso.
  • Sacchetti di plastica. Possono tornare utili per mettere i vestiti sporchi.


Cosa Occorre al Bambino?


mani
  • Vestitini. I migliori sono quelli morbidi e super confortevoli. Le tutine sono l'ideale per la nanna.
  • Pannolini.
  • Dischetti di cotone per la pulizia. La pelle del neonato è molto delicata ed è meglio evitare di usare delle salviette igienizzanti che possono irritare facilmente la pelle.
  • Calzini e scarpine.
  • Copertine. È importante mantenere il neonato al calduccio, perciò in inverno, dovrai coprirlo con più strati.
  • Seggiolino auto. Alcuni ospedali non ti permettono di lasciare il reparto se non ne hai uno a disposizione.

Indecisi sul seggiolino auto? Perché non provare:

Cybex Aton - Seggiolino Auto Isofix Gruppo 0 + 0 13 kg]

Cybex Aton - Seggiolino Auto Isofix Gruppo 0+ 0 13 kg

Perché ci piace questo seggiolino auto: è un connubio perfetto di sicurezza e comfort, il Cybex Aton si può utilizzarlo dal primo giorno di nascita del bambino fino ai 18 mesi circa. Con un imbottitura extra intorno alle zone vitali, il tuo bambino non solo sarà ben protetto e al sicuro in caso di urto frontale, ma potrà godere di una seduta morbida e confortevole durante i viaggi in auto.

Se vuoi dare un’occhiata più nel dettaglio a Cybex Aton o ad altri seggiolini auto simili, clicca qui.



E con questo, siamo giunti alla conclusione di questa lista!

Speriamo vi possa essere d'aiuto per prepararvi al meglio per il viaggio in ospedale. Nel caso non l'abbiate ancora fatto, non dimenticate di dare un occhiata al nostro sito web Passeggini.net e alla nostra gamma di prodotti disponibili per neonati e bambini.

A presto!